Centre d'Interprétation Marne 14/18

sublayer

Chapelle Russe à Saint Hilaire

sublayer

Monument de Navarin

sublayer

Monument de la 1ère Victoire de la Marne à Mondement

sublayer

Fort de la Pompelle à Reims

sublayer

Vallée du Camp Moreau

sublayer

Monument américain du Blanc Mont

sublayer

Mémorial national des Batailles de la Marne à Dormans

sublayer

Site de la Main de Massiges

sublayer

Ossuaire de la Gruerie

sublayer
/ 10
Body: 

1914-18

2014-18

Ieri e

Oggi si uniscono

Forte della

Pompelle

1916

Centottanta reggimenti, di cui due russi, si sono avvicendati per difendere il forte.

Già in epoca romana un fortino di legionari chiamato "Buxitus" sorvegliava da questa piccola altura la via romana che portava a Reims e alla piana della Vesle. L'importanza strategica di questo luogo sembra ripetersi nel tempo con la costruzione del forte della Pompelle nel 1883. Classificato nel 1922, il forte della Pompelle è una delle ultime testimonianze visibili della cinta fortificata di Reims, elaborata dal generale Séré de Rivières dopo la disfatta del 1870.

Davanti ai progressi tecnici militari, questi forti furono ritenuti obsoleti dallo Stato maggiore che li disarmò nel 1913. Occupato senza combattere dalle truppe tedesche, durante l'invasione del 1914, fu riconquistato il 24 settembre 1914 dal 138° reggimento di fanteria dopo molti giorni di aspri combattimenti. Da allora, resistendo a tutti gli assalti, rimase nelle mani dei francesi per tutta la guerra e rappresentò la chiave di volta della difesa del promontorio di Reims che permise la controffensiva del 1918. 180 reggimenti, tra cui 2 brigate russe nel 1916, si succedettero per garantirne la difesa e la marina nazionale con le sue cannoniere fluviali appostate sul canale. I bombardamenti successivi e violenti del 1918 sconvolsero letteralmente la sua sovrastruttura.

 

Divenuto oggi un museo della Grande Guerra, ospita importanti e nutrite collezioni tra cui un insieme di copricapi dell'armata imperiale tedesca unico al mondo e i souvenir del corpo di spedizionieri russo.


 

 

Linea del tempo

Terra di storia e memoria

Scoprite le date principali di questo conflitto, la cronologia dei combattimenti, i protagonisti principali ma anche le ripercussioni degli eventi...

Ulteriori informazioni +

Tutti i siti e gli eventi da non perdere

sublayer

Collegio degli atleti di Reims

Nei giochi olimpici del 1912, gli atleti tedeschi hanno una preparazione migliore rispetto ai francesi e il contesto dell'epoca rende inaccettabile qu

sublayer

Meeting aereo del 1913

Il meeting del 1913 è l'ultima manifestazione aerea importante prima della Grande Guerra. Di dimensione mondiale, porta alla creazione di una vera e p

sublayer

Pass'mémoire

L’Ufficio del turismo di Reims vi propone un pass per accedere a 4 musei dedicati alla storia militare locale• Il Museo della Reddition• Il Museo del

sublayer

Immergiamoci nel cuore del Patrimonio - 2 giorni/1 notte

Scoprite Châlons-en-Champagne e i suoi dintorni... La città e la sua architettura, la campagna e i suoi monumenti storici: il patrimonio della Champag

Tutte le attualità

Il corpo di un poilu ritrovato a Massiges... 98 anni dopo la sua morte

L'Associazione "La Main de Massiges" ha rinvenuto, durante i lavori di ripristino di una trincea, le ossa di un Poilu della Manche, deceduto sul fronte a Massiges nel 1915.